La Svizzera, patria mondiale del green. L’Italia? Solo al 16esimo posto

L’Environmental Performance Index (EPI), presentato al World Economic Forum di Davos e stilato in basa all’indice di sostenibilità, assegna il primato di “Posto più Verde” alla Svizzera, ritenuto il luogo più ecosostenibile al mondo, con particolare attenzione alla qualità dell’aria e alla protezione del clima.

Il dossier, che viene pubblicato ogni due anni, classifica infatti 180 Paesi del globo sulla base di 24 indicatori in 10 categorie, che riguardano tutte la salute ambientale e la vitalità degli ecosistemi.

In Europa, molto vicini alla Svizzera, sono paesi come la Francia, la Danimarca, Malta e la Svezia, mentre la Norvegia e il Belgio restano indietro insieme ai Paesi Bassi.

Gli Stati Uniti si sono posizionati al 27esimo posto, con punteggi molto elevati in alcuni ambiti come i servizi igienico-sanitari e la qualità dell’aria, ma che hanno riportato prestazioni notevolmente basse su altri fronti, come in ambito di deforestazione e rispetto alle emissioni di gas serra.